Archivio Normative
 
 DGR 419
ente: Regione
data emanazione: 25.07.2007
OGGETTO: Adempimenti di cui all’intervento 1.1.1 del Piano di Rientro. Approvazione del documento di Laziosanità –ASP “Stima dei bisogni di salute e dei fabbisogni sanitari della Regione Lazio”.

LA GIUNTA REGIONALE

SU PROPOSTA dell’Assessore alla Sanità;

VISTO lo Statuto della Regione Lazio;

VISTA la legge costituzionale 18 ottobre 2001, n.3;

VISTA la legge regionale 18 febbraio 2002, n. 6 “Disciplina del sistema organizzativo della Giunta e del Consiglio e disposizioni relative alla dirigenza ed al personale regionale “e successive modificazioni;

VISTO il Regolamento Regionale 6 settembre 2002, n. 1 “Regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi della Giunta” e successive modificazioni;

VISTA la DGR del 6 marzo 2007 n.149 “Presa d’atto dell’Accordo Stato Regione Lazio ai sensi dell’art.1, comma 180 della legge n.311/04, sottoscritto il 28 febbraio 2007. Approvazione del Piano di rientro”,

PRESO ATTO che tra gli obbiettivi generali specifici  indicati nel Piano di rientro al punto 1.1 viene indicata la “individuazione dei bisogni, ridefinizione e riqualificazione dell’offerta”;

VALUTATO che il citato documento prodotto da Laziosanità –ASP costituisce adempimento a quanto richiesto al punto 1.1.1 del piano di rientro;

RITENUTO che occorre procedere ad una ulteriore precisazione dei fabbisogni per le attività di riabilitazione estensiva e di mantenimento nonché per le attività residenziali correlate all’assistenza pschiatrica;

RITENUTO  necessario che il presente atto venga pubblicato sul BURL;

RITENUTO che il presente atto non è soggetto alla procedura di concertazione con le parti sociali 

All’unanimità

DELIBERA

Per le motivazioni indicate in premessa che si intendono integralmente recepite:

·         di approvare l’allegato documento “Stima dei bisogni di salute e dei fabbisogni sanitari della Regione Lazio”;

·         di dare mandato alla Direzione Regionale TS e SSR di attivare nei tempi utili più brevi due tavoli di lavoro finalizzati alla ulteriore definizione dei fabbisogni per le attività di riabilitazione estensiva e di mantenimento e per le attività residenziali correlate all’assistenza psichiatrica;

·         di definire nel 15 settembre 2007, la scadenza entro la quale i suddetti tavoli dovranno provvedere a redigere la relazione finale dei lavori;

·         di definire che entro il 30 settembre la Giunta adotterà, anche sulla base del lavoro dei tavoli di cui al punto precedente, il dispositivo che definisce la specifica dei fabbisogni per le seguenti aree di attività: riabilitazione estensiva e di mantenimento e per le attività residenziali correlate all’assistenza psichiatrica;

·         di prevedere entro il 30 novembre 2007 una specificazione dei fabbisogni inerenti alla rete strutturale per l’assistenza specialistica ambulatoriale e l’attività laboratoristica sulla base di quanto verrà definito in sede di attuazione dell’articolo 1 comma 796 lettera o) della legge 296/2006”

di pubblicare  il presente atto sul BURL.

Editoriale
ARTICOLO DE IL MESSAGGERO
Il Messaggero 14 maggio 2015
14.05.2015
Testi header
D.P.C.A. 457/2014
"Linee     di   indirizzo    con particolare riferimento ai disturbi dello spettro autistico"
04.02.2015
Testi header
RINNOVO CONSIGLIO DIRETTIVO
Nell'Assemblea Generale del 15 gennaio u.s., sono state rinnovate le cariche sociali con l'elezione del nuovo Consiglio Direttivo della FOAI.
26.03.2013
Editoriale
RIABILITAZIONE IN ETA' EVOLUTIVA: lo stato dell'arte di Enrica Iscaro
RIABILITAZIONE IN ETA' EVOLUTIVA: lo stato dell'arte
26.04.2012
Ricerca
Autismo Infantile
Le linee su cui insistere. Il lavoro dell’IdO. Gli scopi del Convegno che si è tenuto a Roma il 12 novembre. 
15.11.2011
Ricerca
Autismo. I numeri danno ragione al percorso diagnostico e terapeutico adottato dall’IdO:
il 24% dei soggetti in cura fuori dal disturbo e miglioramenti per il 70%. 
15.11.2011
Servizi
I centri di riabilitazione e il loro difficile lavoro con bambini affetti da DSA e autismo:
L’esperienza del romano Sante de Sanctis
15.11.2011
Famiglia
Se la mancanza di assistenza uccide, direttamente o indirettamente.
La responsabilità di chi dirige le Asl.
15.11.2011
Cultura
Il valore straordinario del volontariato:
è successo qualcosa, nei primi giorni di novembre, che ce lo ha ricordato. 
15.11.2011
Cultura
Don Lugi Guanella e i malati mentali.
 Un santo innovatore. 
15.11.2011
Gl appunti del mese
Un modo diverso di essere giovani
Hanno più speranza nel futuro, sono impegnati politicamente, preferiscono il merito alle raccomandazioni, guardano meno...  
15.11.2011
Home
Le disabilità e l'impegno della ricerca.

15.11.2011